March Madness, la follia che manca all’Italia

Si chiama March Madness, la follia di marzo, e fin qui niente di speciale. Marzo è il mese pazzerello per eccellenza ma l’insanità che coglie gli appassionati di sport americani a inizio primavera non ha niente a che fare con i riti propiziatori e le sagre pagane. O forse sì, chi lo sa. Ma non […]

Pacifico, l’ultima frontiera del rugby

“E’ il capitano che parla. Stiamo per atterrare a Nelson, la visibilità è buona, la temperatura esterna è di 5° e la Scozia all’intervallo è in vantaggio 6-3 sull’Argentina. Grazie di aver volato Air New Zealand”. Nella repubblica divisa in due isole e fondata sul rugby, il Mondiale,  due anni fa, andava in onda sempre […]

Orquera, quando nello sport piccolo è bello

C’è un omarino solo al comando, la sua maglia è azzurra, il suo nome è Luciano Orquera. Raccoglie la palla, buca la difesa della Francia come un Pollicino nel paese degli Orchi blu, e quando finisce il sentiero scavato fra l’aria e la carne che solo lui dal basso del suo metro e 70 vedeva, […]

Rugby, perché ora l’Italia vince

Dal Cucchiaio di legno allo scettro del Sei Nazioni. Anche se siamo solo alla prima giornata il cambio di metallo e di status della nazionale di rugby è da ubriacatura, e qui non si parla di terzo tempo. Al massimo di terzo stadio.Dopo l’esordio del 2000 – anche allora vincemmo la prima partita, con la […]

Owens, il referee gay che tutti rispettano

Nigel Owens, l’uomo che arbitrerà Italia Francia domani all’Olimpico, è uno degli arbitri più rispettati del rugby. Un referee autorevole, competente, ammirato. Simpatico, autoironico anche, ma fermo. La sua frase rivolta al mediano di mischia della Benetton e della nazionale azzurra Tobias Botes lo scorso anno in Heineken Cup è diventata addirittura una maglietta cult: […]

Lo Cicero: «voglio il rugby anche al sud»

Lo Cicero, inizia il Sei Nazioni: l’ennesimo Cucchiaio di legno o il torneo della svolta per l’Italia? «Tutti gli anni il Sei Nazioni ci ha dato emozioni diverse. Fino a questo punto è stato il torneo a ricevere regali da noi, ora tocca a noi farcene qualcuno di materia pregiata, e non più di legno […]

Chi ha paura degli arbitri?

Una provocazione delle sue. «Fra cinque anni nel tennis non ci saranno più arbitri». Niente più occhialuti linesmen da prendere a male parole quando, a torto o a ragione, ti chiamano fuori una palla. John McEnroe, lo sanno tutti, non è mai stato un grande fan della categoria arbitrale, e anche adesso che ha (quasi) 54 […]

La vera storia del Cucchiaio di Legno

Il trofeo meno desiderato del mondo?  Sicuramente il Cucchiaio di Legno, The Wooden Spoon, ovvero l’Orrenda Stoviglia che ogni anno premia la squadra più scarsa del Sei Nazioni di rugby. Sul più triste dei tanti trofei, concreti e virtuali, che ogni anno il Torneo mette in palio, in realtà da anni si agita la vexata […]

L’ovale dei due mondi

Fine di gennaio, inizio di febbraio. E’ la settimana bislunga, il weekend del rugby e del football americano, il padre e il figlio ovale, che celebrano i loro riti più sacri. La liturgia del rugby inizia con la prima giornata del Sei Nazioni, quella del Football si conclude con l’orgia televisiva del SuperBowl  che brucia […]