Gulbis il ribelle, sfida Federer e fa arrabbiare le donne

Quindici minuti della sua vita Ernbest Gulbis li passerebbe volentieri con Albert Einstein. «Ma non credo che uno del genere avrebbe avuto voglia di perdere tempo con uno stupido atleta come me», chiosa esibendo una delle sue riuscitissime espressioni da impunito. Guai invece a chiedergli un selfie. «Cosa vuol dire selfie? Chiamiamole per quelle che […]