Elegia per lo sport che fu

Avvertenza: questo è uno spazio del rimpianto, una parentesi malinconica. Passatista, anacronistica, molto fanè. Un’elegiia che come tutte le elegie per statuto non vuole fare i conti con i tempi che cambiano, un interludio che ai tanti entusiasti del presente – fra i quali rientrerò ordinatamente alla fine del rigaggio, non c’è da preoccuparsi… – […]

French Flair, la fantasia al potere

Se parliamo di rugby, gli inglesi sono ciò che noi italiani potremmo, ma non vogliamo essere. I francesi ciò che vorremmo, ma non possiamo essere. Belli, raffinati e un filo dannati; violenti e teneri, selvaggi e sentimentali. Romantici, rivoluzionari, ma cartesiani (e un po’ laportiani, vabbe’). Biondi fuori e neri dentro, con i capelli al […]