Becker&Edberg coach: è l’effetto Lendl

«Sono molto contento di essere stato chiamato da Novak Djokovic per fargli da coach, insieme faremo grande cose». Bang, anzi Bum bum, considerato che il virgolettato appartiene a Boris Becker, l’ex-wunderkind che a cavallo fra anni ’80 e ’90 con il suo Serve and Volley moltoSturm und Drang trasformò Wimbledon nel suo giardino e il […]

Wawrinka, l’altro svizzero

Stanislas Wawrinka è sempre l’Altro Svizzero, il gregario del Genio, lo scudiero di Federer. Re Ruggero vinceva, anzi stravinceva, e Stas finiva ai lati dell’inquadratura. Come un parente neanche troppo stretto, di cui nessuno si ricorda bene il nome ai matrimoni. Una carriera da mediano di talento, con un tennis scintillante e un rovescio da […]

Us Open, il mondo a… rovescio?

E agli Us Open andò in scena la vendetta dei mezzi dimenticati, dei trascurati di successo, dei virtuosi che incantavano sempre, e non ce la facevamo mai. La rivolta dei nerd dal braccio d’oro ha due nomi, due volti, due storie che in fondo si assomigliano: Stanislas Wawrinka e Richard Gasquet. Oggi il ragazzo del […]

A Wimbledon Murray batte Fred Perry e la storia

Mentre scalava la storia e le tribune di Wimbledon Andy Murray ha stretto la mano a John McEnroe e abbracciato Ivan Lendl, ma si stava dimenticando di mamma Judy. E’ stato un attimo, sospeso nel pomeriggio dorato che tutti i british aspettavano da 77 anni, poi da bravo figlio Andy lo scozzese è tornato sui suoi […]

Gulbis, Perez e i cattivi ragazzi

Vi piacciono i cattivi ragazzi? Se la risposta è sì, e senza scomodare John McEnroe o Dennis Rodman, allora sarete fan di Sergio Perez e Ernests Gulbis. Il pilota della McLaren domenica scorsa ha incendiato il Gran Premio di Monaco di F.1, attaccando all’arma bianca dall’inizio alla fine. Ha infilato un paio di sorpassi da […]

Janowicz, Hulk al Foro

Jerzy Janowicz non è uno che  si nasconde. Un po’ perché con i suoi 203 centimetri di altezza difficilmente riuscirebbe ad occultarsi, un po’ perché non è nel suo carattere. «Odio fingere, sono sempre me stesso, in campo sono le emozioni che mi guidano», aveva detto a febbraio, e ieri il flusso dei sentimenti lo […]

Tennis, erba e terra: il fascino curativo della tradizione

Il tennis moderno è nato morbido. Bianco, leggero, elegante, era lo sport che seguiva il sole in una eterna primavera, secondo le regole di un diletto tenero, gemmato, vegetale a cominciare dal nome: lawn tennis, il tennis che si gioca sui prati. Walter Clopton Wingfield, il suo inventore – meglio: l’uomo che capì come commercializzarlo […]

Bertolucci: «sulle tribune di Salsomaggiore, in cerca del nuovo Federer»

Quest’anno il torneo internazionale di Salsomaggiore vivrà la sua trentesima edizione, tre decenni volati via che quasi non te ne rendi conto, ma che hanno lasciato un patrimonio ricchissimo di conoscenze, legami, amicizie profonde. Come quella con Paolo Bertolucci. (Articolo tratto dal programma ufficiale del torneo internazionale under 18) «A Salsomaggiore sono venuto la prima volta […]

Monte-Carlo & il tennis, il sogno del Commodoro

I più felici dell’arrivo del Lawn Tennis a Monte-Carlo, nel 1890, furono i piccioni. Quel gioco molto chic, importato in Costa Azzurra  dai british danarosi che per lunghissime vacanze sbarcavano a Cannes, Nizza, Beaulieu e via serpeggiando negli altri luoghi fatati della costa, trovò infatti il suo primo temporaneo bivacco sui praticelli del Tiro al […]

Una SuperLega del tennis per Djokovic e Serena Williams

E’ il momento dell’incasso, per le superstar del tennis. Dal prossimo novembre infatti ai montepremi dei tornei Atp e Wta e ai munifici contratti con gli sponsor si aggiungeranno – meglio, si potrebbero aggiungere – gli ingaggi di una nuova, danarosissima Super Lega asiatica ideata dal doppista indiano Maes Bhuphati  sulla falsariga della IPL, la […]