Ferrari F138: bella. E vincente?

Ferrari F138

Da Italiaracing.net, il profilo della Ferrari F138: la Rossa che “dovrà” vincere il Mondiale di F.1 nel 2013

Ecco la nuova Ferrari F138, la cinquantanovesima monoposto costruita dalla Ferrari per partecipare espressamente al Campionato del Mondo di Formula 1. Addio al muso scalinato, addio a quella che è stata definita come la Rossa più brutta della storia della F.1, anche se ha conteso fino all’ultimo Sebastian Vettel nella lotta al mondiale. La F138 è decisamente accattivante, adotta un muso lineare alto, fiancate estremamente rastremate e grande attenzione, come ovvio, ai particolari, precisamente nelle ali anteriori e posteriori. La decisione di togliere lo scalino sul muso è una scelta puramente estetica. Diversi i disegni progettuali delle sospensioni anteriori e posteriori.

Sul palco sono saliti Stefano Domenicali che ha ricordato come sia stato modificato il reparto tecnico, diviso in due parti: uno concentrato sulla F138, uno sulla realizzazione del motore per il 2014. Domenicali ha poi ricordato che sarà indispensabile iniziare ad essere competitivi fin dalla prima gara, non come accaduto nelle ultime stagioni quando la Ferrari ha dovuto sempre rincorrere. Felipe Massa ha promesso di essere in forma e di aver risolto i problemi di… testa che lo avevano bloccato nella prima fase del 2012. Fernando Alonso ha fatto presente che difficilmente vedremo sette diversi vincitori nelle prime sette gare, come accaduto lo scorso campionato. Sulla sua assenza ai test di Jerez, ha specificato che preferisce concentrarsi sulla preparazione fisica sottolineando che lui, Massa e De La Rosa sono come una persona sola. Luca di Montezemolo ha rimarcato il fatto che questa F.1 necessita di un cambiamento regolamentare per quanto riguarda i test, che è importante tornare ad avere con regolarità.

La scheda tecnica

Autotelaio
In materiale composito a nido d’ape con fibra di carbonio
Cambio longitudinale Ferrari
Differenziale autobloccante
Comando semiautomatico sequenziale a controllo elettronico con cambiata veloce
Numero di marce 7 +Rm
Freni a disco autoventilanti in carbonio Brembo
Sospensioni indipendenti a tirante e molla di torsione anteriore/posteriore
Peso con acqua, olio e pilota 642 kg
Ruote OZ (anteriori e posteriori) 13”

Motore
Tipo 056
Numero cilindri 8
Blocco cilindri in alluminio; fusione in sabbia V 90°
Numero di valvole 32
Distribuzione pneumatica
Cilindrata totale 2398 cm3
Alesaggio e pistoni 98 mm
Peso > 95 kg
Iniezione e accensione elettronica
Benzina Shell V-Power
Lubrificante Shell Helix Ultra

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: