La Vezzali affonda… con Monti

vezzali-candidata-monti-1-770x521

«Per dimostrare che l’Italia può vincere bisogna affidarsi a persone che vincono». Una stoccata dialettica di Mario Monti, per annunciare la candidatura di Valentina Vezzali nella sua lista per le prossime elezioni .Trovare una donna italiana più vincente in effetti era difficile. La fuoriclasse di Iesi, portabandiera italiana a Londra, ha in bacheca 9 medaglie olimpiche, 6 d’oro di cui 3 nel fioretto individuale in tre edizioni diverse dei Giochi (Sydney, Atene e Pechino), più una carrettata di altri titoli mondiali (13), europei (11) e nazionali. Del resto Monti era rimasto touché dalle qualità della Vezzali già dopo i Giochi Londra. «Come parla bene – le aveva detto– quasi quasi la inserisco nel mio staff e le faccio scrivere i miei discorsi». Per piazzare l’affondo il professore  ha scelto fra l’altro il TgCom24, andando a sfidare sulla pedana di casa il suo avversario Silvio Berlusconi. Molti ricorderanno infatti lo scambio di battute fra il leader del Pdl e la stessa Vezzali nel 2008 a Porta a Porta, quando invitato scherzosamente ad un duello Berlusconi rispose «io non la toccherei neanche con un fiore», incassando dalla Valentina una risposta che fece scalpore: «da lei mi farei davvero toccare». Un affondo audace che guadagnò alla Vezzali la fama di berlusconiana di ferro. Quattro anni più tardi ecco la svolta centrista della 38 enne di Iesi, sposata con il calciatore Domenico Giugliano, madre di un figlio, Piero, che peraltro per salire in politica non ha intenzione di scendere dalla pedana. «E’ un onore per me – ha fatto sapere via internet – come donna, come atleta e come italiana poter dare un contributo al grande progetto di cambiamento del presidente Monti. Credo che chi è impegnato con successo nella vita debba mettersi a disposizione del proprio Paese quando c’è la possibilità di veder sventolare il tricolore con orgoglio nel mondo. L’ho fatto da atleta, ora sono pronta a farlo in politica. Ma questo non vuole dire che abbandonerò lo sport, almeno fino alle Olimpiadi di Rio». Se sarà eletta avrà il compito di mostrare di non essere solo una candidata di bandiera.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: